PDF Stampa E-mail
Giovedì 26 Novembre 2020 10:47

Maradona, genio del calcio, muore per infarto. Napoli in lutto

 

 

 

 


Morto Diego Armando Maradona - Daily MuslimGenio del calcio, ma persona discutibile, secondo i più. Comunque la notizia ha destato grande impressione. Diego Armando Maradona, grande calciatore argentino, mito adorato nel suo Paese e per i tifosi del Napoli ora in lutto, è morto ieri per un arresto cardiaco dopo un mese di degenza in seguito a una delicata operazione al cervello. Aveva appena 60 anni ed era ridotto fisicamente da anni in uno stato pietoso, probabilmente a causa della vita “maledetta” condotta fin da giovane. Droga, alcol e la bella vita sregolata (legata ad ambienti della camorra) condotta nella città partenopea, gli avevano fiaccato l’organismo in modo devastante.

 

 

Anni memorabili quelli vissuti a Napoli, dove veniva osannato per i suoi gol che avevano portato  la squadra a vincere uno scudetto memorabile (in tutto due) dopo anni di bassa classifica. Un’esperienza di rapporto totale con il popolo (e il popolino) della città che, nonostante mancasse ormai da oltre 30 anni dal calcio, ha portato il sindaco Luigi De Magistris a dichiarare il lutto cittadino. Per un calciatore? <Era il più grande del mondo ed era nostro cittadino onorario>, ha dichiarato per motivare la decisione.