Il POST di Ines Libondi
PDF Stampa E-mail
Giovedì 28 Ottobre 2021 08:49

Peter Pan, a Roma un “Disastro” di commedia

 

 

 

 

 


peter pan.jpgApproda dal 3 al 28 Novembre 2021 al Teatro Brancaccio di Roma “Che Disastro di Peter Pan” di Henry Lewis, Jonathan Sayer e Henry Shields, dalla commedia originale di Jaime M. Barrie, con la traduzione di Enrico Luttmann e la regia di Adam Meggido. La produzione è di Ab Management e Oti che presentano l’opera in esclusiva in Italia in accordo con Mischief Worldwide ltd

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 27 Ottobre 2021 21:22

Draghi il banchiere: torni la legge Fornero. A Salvini:voluta la bici?

 

 


di Rocky

 


16.571 foto e immagini di Mario Draghi - Getty ImagesPare davvero che la cosiddetta quota 100 per andare in pensione (somma di anni e contributi) tanto voluta da Matteo Salvini nel primo governo Conte del 2018, sia al capolinea, con il ritorno della pessima riforma Fornero. L’ultima riunione del presidente del Consiglio, il banchiere che ha studiato dai gesuiti, Mario Draghi, con i sindacati, che premono per un aggiustamento a quota 101-102, è andata buca. Draghi è rimasto sulle sue posizioni di ritorno <alla normalità>: 67 anni per andare in pensione, salvo il mantenimento dell’opzione donna (cui hanno acceduto poche migliaia perché poco conveniente) e dell’ape sociale per i lavori usuranti (mantenendo la possibilità dei 62 anni). Un colpo durissimo per Salvini che vede rifinanziato il reddito di cittadinanza voluto e imposto dai 5Stelle con otto miliardi e cancellata quella che considera la sua riforma. Lui fa buon viso a cattivo gioco, mandando in tv sorridenti comprimari a far sapere che aggiusteranno tutto. Voluta la bici? Ora pedalare.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Lunedì 18 Ottobre 2021 20:57

Ballottaggi, batosta storica per la Destra. Anche Roma e Torino Pd

 

 

 

 


Roma città aperta... allo sport", il programma di GualtieriDa Nord (Torino) al Centro (Bologna, Roma) al Sud (da Napoli a Cosenza) il 90% degli elettori che ha votato nei 18 Comuni andati al ballottaggio ha scelto il Centro-Sinistra. Vuoi eleggendo al ballottaggio il candidato del solo Pd, Roberto Gualtieri, ex ministro dell’Economia del secondo governo Conte, vuoi preferendo, come a Napoli e Bologna, un Sindaco espressione dell’alleanza con il Movimento 5Stelle guidato da Giuseppe Conte, protagonista politico importante del nuovo vento democratico e antifascista. Fortissima l’astensione, però. L’affluenza ai ballottaggi ha sfiorato appena il 39%.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Domenica 17 Ottobre 2021 11:11

200mila in piazza San Giovanni: <Fuori legge i gruppi neofascisti>

 

 


 

 

Mai più fascismi'': anche da Piacenza a Roma dopo l'assalto alla CgilIl colpo d’occhio della piazza è davvero bellissimo. Gli enormi palloncini blu e verdi sono sospesi contro il cielo azzurro e illuminati dal sole caldo e splendente di Roma. Sono arrivati da tutta Italia con le bandiere sindacali per difendere la libertà di tutti dalle allarmanti violenze di squadrismo neo fascista. Duecentomila manifestanti hanno invaso la Capitale, dicono gli organizzatori. Soltanto cinquantamila, secondo la Questura. Fatto sta che la piazza era stracolma di gente, un po’ mascherata un po’ no, tanto che, come annunciano dal palco, ancora in migliaia non riescono a raggiungere la manifestazione per mancanza di spazio e restano ai margini nelle strade d’accesso.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Domenica 17 Ottobre 2021 11:06

Alitalia (per fortuna) non c’è più, al suo posto decolla Ita. Buon volo

 

 

 

 


Ita Airways, i nuovi aerei: livrea azzurra e tricolore. Ma per ora resta il  marchio Alitalia | Sky TG24La compagnia aerea di bandiera italiana, Alitalia, a bilancio dello Stato con perdite di 13 miliardi, dopo 74 di esistenza di successi di immagine e esperienza di volo, con 28mila dipendenti e centinaia di aerei in dotazione per raggiungere ogni angolo di mono,nonché divoratrice di soldi dei contribuenti, dispensatrice di miliardi di privilegi in viaggi gratis a dipendenti, politici, sindacalisti, top manager, sprecona in lussi come le divise firmate per migliaia di hostess e personale di volo e di terra da costosi stilisti (vedi l’ultima genialata dell’era Montezemolo che ha spremuto milioni e milioni agli arabi di Ethiad, ultimi, allarmati, finanziatori per le divise Armani e altre amenità) o i voli in regali delle Millemiglia, non esiste più. Il 14 ottobre ultimo volo arrivato alle 22.30 a Fiumicino. Poi, finalmente, addio.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 258