Il POST di Ines Libondi
PDF Stampa E-mail
Domenica 14 Febbraio 2021 00:00

Draghi, governo sceneggiata. Tra i 5Stelle la buona idea: votiamo no

 

 

 

di El.Re

 

 

Risultato immagine per foto di gruppo giuramento nuovo governo draghiVolevano, Berlusconi e Renzi, il <governo dei migliori>. L’hanno avuto, no? Di Maio confermato agli Esteri con il timbro del divino Mario Draghi, il super eroe della politica italiana. Sì, proprio quel Luigi Di Maio, leader del Movimento 5Stelle definito dagli avversari come minimo <il bibitaro incapace, incompetente, quasi quasi proprio cretino>, come sentito con queste orecchie dai sostenitori pariolini di Italia Viva. Poi hanno avuto mezzo governo Conte (D’Incà, Patuanelli, Di Maio, Dadone, Lamorgese, Guerini, lo stesso Colao, chiamato da Conte per il digitale, Franceschini, Speranza) - tutti incapaci, fino a ieri - e un po’ di ministeri senza portafoglio a Forza Italia come il Sud (Carfagna), Rapporti con le Regioni (Gelmini) Pubblica Amministrazione (Brunetta). Il Pd ha piazzato la novità Orlando al Lavoro (incompetente prima alla Giustizia, incompetente al Lavoro ora) e fine. In tutto i ministri sono 23, 15 politici (inutili), 8 tecnici. E che tecnici. A loro il compito di elaborare il Recovery plan. Ma non era il progetto della task force di Conte, stroncata dall’esuberante uomo-crisi fiorentino come <demenziale?>.  Che inutile sceneggiata.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Sabato 13 Febbraio 2021 00:00

<Quando se ne è andato ho pianto. Presidente Conte torni presto>

 

Riceviamo da una lettrice e volentieri pubblichiamo

 

 

di Maria Gemmi

 

 

Risultato immagine per foto conte che lascia palazzo chigiSolo tre volte nella mia lunga vita ho pianto per un evento pubblico. La prima alla notizia della morte di Papa Giovanni XXIII, annunciata da uno strillone per strada nel cuore dei vicoli di Napoli. Avevo una decina d’anni ed ero molto affezionata al Papa Buono, quello del <date una carezza ai bambini e dite loro che è la carezza del Papa>, celebre esortazione del sempre  compianto Pontefice appena nominato.  La seconda volta che sono scoppiata in lacrime è stato, poi, da adolescente quando hanno assassinato Bob Kennedy fratello di John F. ucciso qualche anno prima, in corsa per la presidenza degli Stati Uniti. Tentava di riportare alla presidenza l’eredità del fratello, uomo di pace e giustizia civile. Sentii dentro di me la disperazione del <tutto è perduto>, che senza di lui avrebbe vinto il male, quello stesso orrore di cui erano rimasti vittime sia lui che il fratello. La terza, oggi, davanti alle immagini dell’uscita di Giuseppe Conte da Palazzo Chigi da ex presidente del Consiglio.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Sabato 13 Febbraio 2021 00:00

Governo Draghi, Renzi voleva in realtà liberarsi della Bellanova?

 

 

 

 

Risultato immagine per foto bellanova che piangeRenzi aveva aperto la crisi facendo dimettere le sue due ministre, Bonetti e Bellanova. Della prima, ministro per la Famiglia, ministero di cui non si conoscono bene le competenze e nemmeno cosa faccia in concreto, si dice, sia molto popolare nel mondo delle parrocchie e dunque tanto competente in materia di famiglie (?). Della seconda, la fedelissima più servile e piagnucolosa, è stata provata l’impresentabilità, non certo fisica (anche se per lo standard renziano è alquanto anomala, così diversa dalla madonnina fiorentina Boschi). A parte mettersi a piangere perché le hanno concesso di firmare una legge da lei concepita tanto per far vedere che faceva qualcosa, concepita tanto male che non è servita a nulla, si è distinta come l’altoparlante del bomba” di Iv (e spiona per suo conto nel Consiglio dei ministri), tanto da difendere a spada tratta il Job’s Act che portava ai licenziamenti facili dei lavoratori. Eppure nel nuovo governo Draghi, è stata proprio lei a essere buttata fuori senza nessun rimpianto. In primis di Renzi.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Venerdì 05 Marzo 2021 00:00

Area gialla, dal 27 a teatro si può, ma c’è chi apre solo per un post-it

 

 

 

Riceviamo dall’ufficio stampa dei Teatri Brancaccio e Sala Umberto di Roma e volentieri pubblichiamo

 

 

 

post - it Brancaccio .jpegA seguito dell'emergenza sanitaria da Coronavirus (Covid-19) sono stati sospesi su tutto il territorio nazionale, da marzo 2020, i servizi aperti al pubblico degli istituti e luoghi della cultura, inclusi teatri e cinema. 

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Venerdì 13 Novembre 2020 11:22

Italia a colori, contagi giù: a fine mese verifica e a gennaio il vaccino

 

 


di Gi.Pe.

 

 


Il lungomare di Napoli durante l'emergenza: l'acqua è cristallina - la  RepubblicaSi fa prima a dire quali sono le regioni che “non” hanno particolari restrizioni anti covid che a citare quelle che le hanno. A buona ragione. L’Italia non è tutta uguale e chi marcia con responsabilità non deve pagare per chi guida ubriaco. Quindi , come hanno già fatto tanti Paesi per i rapporti internazionali anti pandemia, anche qui si è scleta la strada dei colori. Bandito il verde (<il virus circola ovunque>, è la base di partenza di Conte) a restare in zona gialla (chiuse palestre, piscine, scuola aperta fino alle medie, ristoranti e bar chiusi dalle 18, coprifuoco dalle 22, spostamenti liberi intra e extra territorio) sono rimaste Veneto, Lazio, Sardegna, Friuli, Emilia Romagna, Marche, Campania (osservata speciale), Molise. Tutte le altre o sono arancioni (Trentino Alto Adige, Abruzzo, Umbria, Liguria, Basilicata, Toscana, Puglia, Sicilia) con bar, ristoranti, palestre e luoghi sociali in generale chiusi, divieto di circolazione tra i Comuni o addirittura rosse, come Lombardia, Piemonte, Val D’Aosta, Calabria con restrizioni da lockdown totale. La sensata resistenza del governo Conte a far pagare con il confinamento in casa obbligatorio anche chi cerca di proteggersi dal covid seguendo le indicazioni degli scienziati, guidata dall’esperienza coraggiosa, ma devastante, del marzo scorso e dalla paura di un arretramento economico non sopportabile, sembra avere suoi effetti.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 242