PDF Stampa E-mail
Giovedì 15 Luglio 2021 08:34

Massimo Wertmuller dichiara “guerra” a Roma, “a cuore aperto”

 

 


 

A cuore aperto Wertmuller_8584 copia.JPGAll’interno della rassegna “Teatro 7 A Villa Massimo” a cura della Milleluci enterteinment, con la direzione artistica di Michele La Ginestra, va in scena Massimo Wertmuller con lo spettacolo “A cuore aperto”, scritto e diretto da Gianni Clementi con le musiche di Pino Cangialosi.

 

Lo spettacolo chiama in causa il cuore di Massimo Wertmuller, messo a dura prova da Roma, la sua città, che ormai stenta quasi a riconoscere, a diventare una sorta di testimone del proprio tempo. È per questo che “A cuore aperto” diventa una sorta di “dichiarazione di guerra” a Roma e alla sua lingua fatta da un suo cittadino, da un suo figlio, che rifiuta questa sorta di mutazione genetica di cui è preda la sua Città. Roma, città multietnica sempre in bilico fra cinismo e generosità fra disincanto e commozione, ma non solo.


Massimo Wertmuller intraprende un viaggio partendo dalle radici di una civiltà, con qualche dotta dissertazione, ma anche qualche inevitabile caduta, per arrivare a riflettere sui grandi temi della vita stessa. La nostalgia per una Roma che non è più. Il coriaceo piacere di appartenere a questa città, alle sue esagerazioni, ai suoi odori, alle sue periferie, alla sua bellezza. Riconoscersi nell’amore per Roma che vive nelle parole di Pasolini. Un viaggio all’insegna del divertimento, ma anche della riflessione.


Info e prenotazioni


c/o Teatro 7 tel. 06.442.36.382www.teatro7.it –  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


TEATRO 7 A VILLA MASSIMO-Giardino Giuseppe De Meo - viale di Villa Massimo, 10

prezzo biglietto 18€