Stampa
Lunedì 18 Ottobre 2021 20:57

Ballottaggi, batosta storica per la Destra. Anche Roma e Torino Pd

 

 

 

 


Roma città aperta... allo sport", il programma di GualtieriDa Nord (Torino) al Centro (Bologna, Roma) al Sud (da Napoli a Cosenza) il 90% degli elettori che ha votato nei 18 Comuni andati al ballottaggio ha scelto il Centro-Sinistra. Vuoi eleggendo al ballottaggio il candidato del solo Pd, Roberto Gualtieri, ex ministro dell’Economia del secondo governo Conte, vuoi preferendo, come a Napoli e Bologna, un Sindaco espressione dell’alleanza con il Movimento 5Stelle guidato da Giuseppe Conte, protagonista politico importante del nuovo vento democratico e antifascista. Fortissima l’astensione, però. L’affluenza ai ballottaggi ha sfiorato appena il 39%.

Le guerriglie promosse dai fascisti no-green pass e no vax, con la compiacente ambiguità della Destra alla Meloni (promotrice dello sconfitto, inconcludente, romano Michetti) e alla Salvini, hanno punito senza se e senza ma qualunque ambizione di mandare un proprio rappresentante a guidare le grandi città. Resiste soltanto Trieste che lascia al suo posto per il quarto mandato il primo cittadino di Centro Destra. In sostanza per Meloni, Salvini e Berlusconi una batosta storica.